Corso di Snowboard-Alpinismo Base (SBA1) 2020

Periodo: 19 dicembre - 8 marzo

sba1 2018 1

Presentazione del corso

Il corso è riservato ai soci CAI e la quota d'iscrizione è di 250 euro.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Il corso SBA1 sarà preceduto da un “Percorso di Avviamento” composto da due lezioni teoriche e una uscita pratica dove al mattino si scierà in pista per un “ripasso” e per verificare le minime capacità richieste, al pomeriggio si effettuerà una breve risalita sci alpinistica. La partecipazione al Percorso di Avviamento è obbligatoria per la conseguente partecipazione al corso SBA1; il costo di partecipazione al percorso di avviamento sarà detratto dall'importo del corso.

È richiesta la padronanza dello snowboard a velocità moderata su ogni terreno, per questo, dopo il percorso di avviamento, la partecipazione di ogni singolo allievo sarà valutata dagli istruttori della scuola di Sci e Snowboard Alpinismo Bismantova.

Programma del percorso di avviamento

19 dicembre

Lezione teorica
Panoramica attività e materiali usati

9 gennaio

Lezione teorica
Evoluzione dello Sci e Snowboard Alpinismo

12 gennaio

Uscita pratica
Pista e breve risalita

Programma del corso SA1
16 gennaio

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Nivologia e valanghe

23 gennaio

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Uso dell'ARTVA e ricerca travolti

26 gennaio

Uscita pratica in Appennino

6 febbraio

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Cartografia e lettura della carta topografica

8-9 febbraio

Uscita pratica in val Sarentino
Notte in B&B

13 febbraio

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Meteorologia

20 febbraio

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Utilizzo dei sistemi GPS

22-23 febbraio

Uscita pratica in Appennino
Notte in rifugio

6 marzo

Lezione teorica - CAI Reggio Emilia
Preparazione gita e riduzione del rischio

7-8 marzo Uscita pratica in Lagorai
Notte in B&B
La direzione del corso si riserva la facoltà di apportare eventuali modifiche al programma, che verranno comunicate in tempo agli allievi.

Regolamento

  • il corso è riservato ai soci CAI con tessera valida per l'anno in corso
  • per questioni di sicurezza, sarà possibile ammettere al corso un numero massimo di 24 partecipanti (eventuali criteri di partecipazione e ammissione saranno descritti durante le serate di presentazione)
  • è necessario allegare alla domanda di ammissione, compilata su apposito modulo o tramite modulo online, una foto formato tessera e una caparra di 50 euro.
  • in caso di ammissione al corso, si dovrà presentare entro la prima lezione teorica un certificato medico per attività sportiva non agonistica con validità per l’intera durata del corso; sono ovviamente validi anche certificati di visite mediche sportive relative ad altri sport agonistici
  • è’ obbligatoria la dotazione personale di ARTVA, pala e sonda (è possibile il noleggio dell'attrezzatura presso la sede CAI, previa prenotazione al momento dell’iscrizione)
  • l’età minima di partecipazione è di 18 anni compiuti
  • la quota di iscrizione (indicata in precedenza) comprende l’assicurazione per infortuni e per la responsabilità civile verso terzi durante tutte le uscite e l’uso del materiale comune; non comprende il materiale personale, le spese di trasferimento, le spese di vitto e alloggio durante le uscite pratiche e tutto quanto non espressamente citato nel presente documento
  • per alcune uscite potrà essere richiesto un anticipo di conferma presenza, per ragioni di organizzazione dei rifugio, B&B o pullman
  • gli allievi dovranno attenersi scrupolosamente alle decisioni prese dagli istruttori durante le uscite in ambiente, pena l’allontanamento dal corso
  • le quote di partecipazione richieste agli allievi sono destinate all'organizzazione dei corsi e all’acquisto del materiale comune necessario; tale materiale usato per le lezioni è di proprietà della Scuola e dalla stessa messo a disposizione. Tutti i componenti della Scuola prestano la loro opera senza alcuna retribuzione, con il solo rimborso delle spese sostenute
  • gli iscritti devono prendere visione e accettare il calendario delle lezioni e delle uscite, il quale potrà comunque subire variazioni per motivi di forza maggiore e/o opportunità, valutati volta per volta dagli organizzatori
  • durante il corso, gli allievi devono attenersi scrupolosamente alle istruzioni che gli saranno impartite dal Direttore del corso e dagli istruttori, e di accettare che il Direttore stesso si riservi la facoltà di allontanare, in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo ed a suo insindacabile giudizio, chiunque non osservi dette istruzioni o in qualche modo comprometta la sicurezza e la serietà del corso e dei singoli partecipanti
  • con l’adesione al corso l’allievo è consapevole che nello svolgimento dell’attività alpinistica un rischio residuo è sempre presente e che esso non è mai azzerabile; le scuole del CAI adottano tutte le misure precauzionali affinché nei vari ambienti si operi con un ragionevole sicurezza, tuttavia l’allievo è cosciente del fatto che la frequentazione della montagna è un'attività che presenta dei rischi